Acqua dolce

Piccoli professionisti nell'alimentazione dei pesci

Essere curiosi, osservare e ricercare – gli acquari rappresentano un vero e proprio terreno di esplorazione per le nuove generazioni affascinate dai pesci. Particolarmente importante è però la corretta alimentazione degli animali, attraverso la quale i bambini imparano a prendersi delle responsabilità.

Numerosi studi lo provano: gli animali domestici, come i pesci, rafforzano il senso di responsabilità nei bambini.

I piccoli osservano l'interessante comportamento dei vari abitanti, si occupano di loro e mantengono pulito il loro ambiente. I bambini tuttavia sviluppano una sensibilità nei confronti dei loro animali soprattutto attraverso l'alimentazione giornaliera. Essi imparano a dosare il cibo nel modo adeguato, vedono inoltre quando i loro pesci hanno mangiato a sufficienza e anche se il cibo gli piace e gli fa bene. Oltre a ciò, essi col tempo diventano esperti in fatto di alimentazione – quale cibo preferisce un determinato pesce e cosa mangiano i gamberi?

Mangimi di alta qualità sono disponibili nell'assortimento sera. Con questi i piccoli principianti acquariofili e i loro genitori possono essere sicuri che i mangimi contengono tutte le vitamine e tutte le sostanze nutritive importanti (p.es. sera vipan). Suggerimento: i bambini dovrebbero alimentare i loro pesci solo due-tre volte al giorno con piccole porzioni, somministrando la quantità di cibo che i pesci riescono a mangiare nel giro di due - cinque minuti. La somministrazione del cibo è corretta quando sul fondo dell'acquario non rimane alcun residuo o pochissimi resti. Questo è importantissimo soprattutto per la qualità dell'acqua. Se i giovani acquariofili osservano questo suggerimento gli abitanti dell'acquario avranno soddisfazione garantita.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili nella pratica guida sera „Per alimentare i pesci secondo l'immagine della natura“.


 

sera Guide

Sfoglia le nostre guide con informazioni dettagliate. Dai primi passi sulla corretta alimentazione fino a domande sulla salute …

sera Guide