La partenza della stagione del laghetto

L'ultima neve si è sciolta, le temperature gelide sono finite e il sole torna a mostrare il suo volto più a lungo. E' primavera, e per tutti i possessori di un laghetto è il segnale di partenza per preparare la loro oasi per la stagione estiva. I consigli della sera che trovate qui di seguito vi mostrano quali sono gli interventi necessari per preparare con successo il laghetto.

1. Pulire il laghetto

Una pulizia del laghetto deve essere fatta solo quando l'acqua ha raggiunto una temperatura di dodici gradi. Con l'aiuto di un retino togliete foglie e resti di piante morte. Eliminate con un aspiratore depositi di melma in eccesso sul fondo, oppure utilizzate preparati che decompongono in modo biologico i depositi di melma. Si raccomanda inoltre di cambiare un terzo dell'acqua del laghetto in modo da eliminare sostanze nocive che si sono formate durante l'autunno e l'inverno. Per proteggere dallo stress gli abitanti del laghetto e neutralizzare i metalli pesanti si consiglia di trattare l'acqua nuova con sera KOI PROTECT. 

2. Controllare i valori dell'acqua

Per un'ottimale qualità dell'acqua, e quindi un sano ambiente per pesci e piante, i possessori di un laghetto devono controllare i valori dell'acqua. La cosa migliore è utilizzare test specifici (test per il pH, per il kH, per i nitriti, per i nitrati o per i fosfati), come ad esempio quelli della sera. Il laboratorio on line gratuito offre un'analisi completa con consigli mirati su come agire. 

3. Filtraggio efficiente

Un contributo molto importante per una perfetta qualità dell'acqua è dato da un filtro potente dotato di un efficacissimo materiale filtrante come il sera siporax pond Professional. Questo materiale dispone di una struttura tridimensionale dei canali e dei pori che permette la formazione di biostrati particolarmente efficienti che crescono nei pori e ne rivestono le pareti. I batteri depuranti possono quindi insediarsi in modo ottimale. Altri materiali filtranti che indicano grandi superfici hanno solitamente pori troppo piccoli nei quali i batteri depuranti non riescono ad insediarsi. Se i pori e i canali sono troppo grandi, i batteri vengono lavati via e così non possono svolgere il loro compito. sera siporax Professional ha una capacità depurante 34 volte maggiore rispetto ai tradizionali materiali filtranti in ceramica.

4. Evitare la formazione di sostanze nutritive per le alghe

Aggregare ed eliminare i fosfati - il nutriente nr. 1 per le alghe - in modo preventivo e permanente impedisce efficacemente la loro proliferazione. Prodotti specifici (p.es. sera pond phosvec) aggregano i fosfati presenti nell'acqua in modo affidabile.

Grazie a questi interventi gli appassionati del laghetto potranno ammirare la loro oasi di pace risplendere meravigliosamente alla luce del sole.  

 

sera Guide

Sfoglia le nostre guide con informazioni dettagliate. Dai primi passi sulla corretta alimentazione fino a domande sulla salute …

sera Guide