Laghetto

Consigli per la giusta cura del laghetto

L'ultima neve si è sciolta, le temperature gelide sono finite e il sole mostra il suo volto per un tempo più lungo. E' primavera, e per tutti i possessori di un laghetto è il segnale di partenza per iniziare a preparare la loro oasi per la stagione estiva. I seguenti consigli della sera vi mostrano come riuscire a fare questo lavoro senza difficoltà.

Per neutralizzare i metalli pesanti i possessori di un laghetto devono trattare l'acqua nuova con sera KOI PROTECT. Foto: sera

1. Pulire il laghetto

Una pulizia del laghetto deve essere effettuata solo quando l'acqua ha raggiunto una temperatura di 12 °C. Con l'aiuto di un retino eliminate foglie e resti di piante morte. Eliminate depositi eccessivi di melma dal fondo con un aspiratore oppure utilizzate preparati specifici che decompongono biologicamente i depositi di melma. Si raccomanda inoltre di cambiare un terzo dell'acqua del laghetto per eliminare le sostanze nocive che si sono accumulate in autunno e in inverno. Per proteggere dallo stress gli abitanti del laghetto e per neutralizzare i metalli pesanti, l'acqua nuova va trattata con sera KOI PROTECT.

2. Controllare i valori dell'acqua

Per ottenere un'ottimale qualità dell'acqua e, di conseguenza, un ambiente sano per pesci e piante, i possessori di un laghetto devono controllare i valori dell'acqua. Per fare questo la cosa migliore è utilizzare test specifici(test pH, kH, nitriti, nitrati o fosfati), come per esempio quelli della sera. Il laboratorio on line gratuito su www.sera.it offre un'ampia possibilità di analisi con suggerimenti concreti.

3. Filtraggio efficace

Un filtro efficace dotato di un materiale filtrante ad alto rendimento come il sera siporax Professional fornisce un contributo essenziale per ottenere una perfetta qualità dell'acqua. Questo materiale filtrante ha una struttura tridimensionale di pori e canali. Questa consente la formazione di biostrati particolarmente efficaci che crescono dentro i pori e ne rivestono le pareti. I batteri depuranti possono così insediarsi in modo ottimale. Altri materiali filtranti, con superfici maggiori dichiarate, hanno per lo più pori troppo piccoli nei quali i batteri depuranti non riescono ad insediarsi. Se invece i pori e i canali sono troppo grandi, i batteri vengono portati via dall'acqua e non possono così svolgere il loro compito. In confronto ai materiali filtranti in ceramica, il sera siporax Professional ha una capacità filtrante 34 volte maggiore.

4. Evitare il nutrimento per le alghe

Se i fosfati, la principale sostanza che stimola la crescita delle alghe, vengono eliminati in anticipo e con effetto di lunga durata, si evita in modo ecosostenibile la proliferazione incontrollata delle fastidiose alghe. Prodotti specifici (p.es. sera pond phosvec) aggregano ed eliminano in modo sicuro i fosfati presenti nell'acqua.

Grazie a questi interventi gli appassionati potranno godersi la vista meravigliosa del loro laghetto scintillante alla luce del sole.

Nei negozi specializzati è disponibile la preziosa guida* sera „Pesci sani nel laghetto" con informazioni sulle malattie dei pesci e sulle diverse possibilità di trattamento.

 

*non disponibile in lingua italiana.


Files:
fileadmin/pressenews/pond/sera_Teichpflege_Fruehling.doc36 K
fileadmin/pressenews/pond/sera_Teichpflege_Fruehling.pdf63 K
fileadmin/pressenews/pond/sera_Teichpflege_Fruehling.jpg744 K
 

sera Guide

Sfoglia le nostre guide con informazioni dettagliate. Dai primi passi sulla corretta alimentazione fino a domande sulla salute …

sera Guide